Area di Ricerca “Scienze, Tecnologie e Biotecnologie Alimentari”

Rappresentante Area: Di Renzo G. C.

Settori Scientifico Disciplinari e docenti afferenti:

  • AGR/09 (Prof. Di Renzo G.C., Prof. Altieri G., Dott. Genovese F.)
  • AGR/15 (Prof.ssa Galgano F., Dott.ssa Caruso M.C.)
  • AGR/16 (Prof.ssa Ricciardi A.)
  • CHIM/03 (Prof. Ricciardi G.)

I componenti dell'Area di Ricerca in "Scienze, Tecnologie e Biotecnologie Alimentari" svolgono ricerche inerenti le industrie alimentari con particolare riferimento all'applicazione delle tecnologie sia impiantistiche che chimiche e qualitative nella gestione delle produzioni dell'industria e della filiera agro-alimentare a partire dalle materie prime includendo lo sviluppo di nuovi prodotti e nuovi processi con un particolare livello di approfondimento in uno o più dei sottosettori della Chimica, Tecnologia, Microbiologia, Biotecnologia degli Alimenti, Ingegneria Alimentare e Impiantistica. In particolare la definizione e valutazione di processi per la produzione di alimenti fermentati, di processi per la produzione di ingredienti per l’industria alimentare, chimica e farmaceutica mediante l’uso di microrganismi, di processi innovativi per la produzione di alimenti nutraceutici e funzionali di valutazione dell’idoneità di materie prime e fattori di produzione abiotici nelle trasformazioni alimentari, dei processi tecnologici e biotecnologici di produzione, conservazione e condizionamento nelle industrie agro-alimentari, lo sviluppo di processi produttivi sostenibili, la valutazione dei prodotti agro-alimentari e la scelta, dimensionamento e ottimizzazione delle macchine e degli impianti per le industrie alimentari.

Enfasi è posta sullo sviluppo applicativo di nuove tecnologie, tecniche di analisi chimico-qualitative ed impianti di produzione.

Le ricerche dell'Area riguardano, pertanto, i temi propri riscontrabili nelle declaratorie dei Settori Scientifico Disciplinari afferenti all'Area di Ricerca stessa.

07/C1 - INGEGNERIA AGRARIA, FORESTALE E DEI BIOSISTEMI [AGR/09 (Meccanica Agraria)]

Attività scientifica e didattico-formativa nel campo ingegneristico peculiare ai sistemi agrari, forestali e biologici. Raggruppa i temi di meccanica agraria e meccanizzazione agricola e forestale, macchine e impianti per i processi dei biosistemi agricoli, zootecnici, forestali, delle aree a verde, delle industrie agro-alimentari e del legno, con riguardo agli aspetti progettuali, costruttivi, operativi, funzionali, gestionali, ambientali, di sicurezza e benessere degli operatori, incluse le tecnologie informatiche, la sensoristica, l’automazione, la robotizzazione, la gestione di precisione e la modellazione dei processi; logistica delle filiere agricole, agro-alimentari e forestali; lavorazioni e proprietà fisico-meccaniche del terreno agrario; macchine e impianti per il trattamento ed il recupero dei reflui e dei sottoprodotti agro-industriali e forestali e per la produzione, conversione, utilizzazione e risparmio dell’energia per i sistemi produttivi agro-industriali e forestali, comprese le fonti energetiche non convenzionali

07/F1 - SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI [AGR/15 (Scienze e Tecnologie Alimentari)]

Attività scientifica e didattico-formativa nel campo delle tematiche di natura biologica, chimica, fisica e tecnologica che sono alla base delle operazioni e dei processi della filiera agroalimentare: dall’approvvigionamento delle materie prime alla commercializzazione, distribuzione e somministrazione dei prodotti alimentari, includendo lo sviluppo di nuovi prodotti e nuovi processi. Le competenze del settore riguardano, quindi, le operazioni e i processi della tecnologia alimentare, la tecnologia del condizionamento, del confezionamento e della distribuzione degli alimenti, la shelf-life, la detergenza e sanificazione degli impianti, la composizione, le analisi chimiche e la valutazione delle proprietà fisiche e sensoriali degli ingredienti/materie prime e dei prodotti trasformati, l’utilizzo e il controllo di additivi e residui, la gestione, il controllo e la certificazione della qualità, della sicurezza e della sostenibilità ambientale degli alimenti e dei processi, e il trattamento dei reflui dell’industria alimentare.

07/F2 - MICROBIOLOGIA AGRARIA [AGR/16 (Microbiologia Agraria)]

Attività scientifica e didattico-formativa nel campo della biochimica, biodiversità, ecologia, fisiologia, genetica e tassonomia dei microrganismi di interesse agrario, alimentare, ambientale, forestale, industriale e zootecnico. Il settore si occupa in particolare del ruolo dei microrganismi negli ecosistemi naturali ed artificiali, dell’impiego e del controllo dei microrganismi nelle trasformazioni degli alimenti, ivi inclusi quelli di origine animale e vegetale, nel biorisanamento e conservazione dell’ambiente e dei beni culturali, e nella produzione di energia, curando anche tematiche di microbiologia predittiva e forense.

03/B1 - FONDAMENTI DELLE SCIENZE CHIMICHE E SISTEMI INORGANICI [CHIM/03 (Chimica Generale e Inorganica)]

Attività scientifica e didattico-formativa nel campo dei principi generali delle scienze chimiche con particolare riguardo alle proprietà chimiche degli elementi e dei loro composti inorganici. Argomenti fondamentali sono inoltre la progettazione e lo sviluppo di metodologie di sintesi, la caratterizzazione strutturale di composti dei gruppi principali e delle serie di transizione nonché dei complessi metallici e bio-inorganici e di materiali innovativi, l'elucidazione dei meccanismi di reazione a livello sia micro- sia macroscopico, lo studio di processi catalitici e delle relazioni struttura-proprietà utilizzando metodiche sperimentali e teoriche. Il settore si interessa anche di metodologie didattiche e Storia della Chimica ed il suo contenuto si addice a materie di insegnamento specifiche del settore stesso e relative sia ai corsi di base che alle discipline più avanzate e ad elevato grado di complessità congruenti con la presente declaratoria.